sabato 21 gennaio 2012

Il tiramisù

Non sarà una precursata, ma è sempre buono lo stesso!!!

INGREDIENTI
- 500 g mascarpone (ottimo quello della Centrale del Latte)
- 6 uova
- 120 g zucchero
- 400 g savoiardi
- caffè raffreddato (3 caffettiere da 3)
- cacao amaro in polvere

PROCEDIMENTO

(in ciotola 1) Per prima cosa preparate il caffè, tanto quanto basta per inzuppare i savoiardi, versatelo in una ciotola (se volete zuccheratelo a piacere) e lasciatelo intiepidire.

(in ciotola 2) Montate i tuorli delle uova insieme a metà dello zucchero fino ad ottenere un bel composto chiaro e cremoso.

(in ciotola 3) Lavorate poi (non troppo a lungo) il mascarpone con uno sbattitore (o cucchiaio di legno) fino a ottenere una crema senza grumi e unite sempre sbattendo, il composto di uova e zucchero preparato in precedenza.

(in ciotola 4) Montate ora gli albumi a neve con un pizzico di sale, aggiungete la restante metà dello zucchero.

(in ciotola 3) Unite gli albumi, poco alla volta e delicatamente, al composto di mascarpone e tuorli; avrete ottenuto così la crema del tiramisù.

(in pirofila di vetro) Adagiate in un contenitore i savoiardi e iniziate ad bagnarli col caffè; dovranno essere ben imbevuti ma non completamente zuppi. Ricoprite i savoiardi inzuppati con uno strato di crema al mascarpone  livellandolo con una spatolina;

Spolverizzate la superficie di cacao amaro in polvere. Disponete poi  il secondo strato di savoiardi: se i primi li avete disposti verticalmente,  questi ultimi poneteli orizzontalmente (e viceversa). Ricoprireteli con la restante crema che livellerete.

Terminata questa operazione spolverizzate con abbondante cacao amaro la superficie del vostro Tiramisù. Riponete in frigo per qualche ora per far compattare il dolce e... buon appetito!





il video su Giallozafferano

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...