lunedì 14 dicembre 2015

Le ricette inconfessabili: Sardatine gratin


LE RICETTE INCONFESSABILI 
presentano :   



SARDATINE GRATIN
(antipasto monoporzione)





INGREDIENTI CONFESSABILI

nessuno



INGREDIENTI INCONFESSABILI

1 scatoletta di sardine (a testa)
5 patatine chips (a testa) - gusto a piacere





PREPARAZIONE (2 min) - COTTURA (20 min)

1. Aprire la scatoletta di sardine e eliminare una parte dell'olio.
Con una forchetta sminuzzare le sardine dentro alla scatoletta
2. Sbriciolare le patatine sulle sardine (anche più fini di come le ho fatte io) e fare in modo che si bagnino un po' di olio.
3. Infornare a 180° in forno già caldo per 20 minuti circa, finché si sarà formata la crosticina di gratin.





PRESENTAZIONE

Servire la monoporzione calda, direttamente nella scatola di sardine (occhio che brucia) ... dall'effetto assicurato!


 Le ricette inconfessabili




Che altro vi avanza in dispensa?
Coca-cola, marshmallows, rice-crispies,
tonno in scatola, fagioli?
ce n'è di che metter su una bella cenetta sfiziosa  ;-)

.... ecco QUI le dritte per altre ricette inconfessabili















lunedì 9 novembre 2015

periscope ... e le precursate vanno in live

Che si dice a Parigi?
E a Milano?
h. 22.30, che succede a Chicago?

Date un'occhiata voi stessi collegandovi ai live di  Periscope

Eh si, perchè questa App, recentemente acquistata da Twitter, permette di realizzare dei 'live' direttamente dal proprio telefonino, accessibili a tutti, o a una selezione di utenti .

Chiunque può lanciare una diretta, e avere i suoi telespettatori (anzi, telefono-spettatori).

Facilissimo da usare, sia per chi trasmette, sia per chi si collega: si può scegliere dalla mappa (mondiale) tra le trasmissioni in onda e collegarsi a quella preferita, oppure seguire degli utenti specifici, attivando notifiche per essere informati delle loro prossime trasmissioni.

Gli spettatori possono partecipare alla trasmissione via chat, oppure inviare i loro 'like' sottoforma di montagne di cuoricini .... e per i ritardatari che si sono persi la loro diretta?

Tranquilli, una volta finita la trasmissione con un semplice click si potrà vedere la registrazione : MA SOLO PER  24h, dopodiché sarà cancellata per sempre.

E la precurstrice?

Chiaramente non poteva perdersi quest'occasione per inviare qualche precursata in diretta:

l'ultima è stata ieri sera, quando è stato trasmesso il live di un inedito degli Uscita di Sicurezza,
gruppo rock torinese, dalla loro performance all' Ambharabar di via Borgo Dora 10 a Torino.

Ecco il link della registrazione della live: ma attenzione! Sarà attivo solo fino alle 22 di oggi! collegatevi subito per non perdervelo!

e naturalmente ... stay tuned per non perdervi la prossima live della precurstrice: scaricate Periscope e cercate @laprecurstrice




sabato 3 ottobre 2015

Peperoni in bagna cauda rapida





One pot wonder (una pentola e via!): continua la rassegna dei piatti cucinati sporcando una sola pentola.

Oggi è la volta dei   Peperoni in bagna cauda rapida

Tempo di preparazione (inclusa cottura): 15 minuti

Ingredienti:
* 1 padella
* 2 cucchiai di olio di oliva
* 10 g di burro
* 1 spicchio d'aglio
* 3 grandi acciughe (deliscate)
* 1 bicchiere di latte
* 4 peperoni

Procedimento:
Sminuzzare l'aglio e le acciughe e soffriggerli nella padella dove avrete messo l'olio e il burro. Aggiungere il latte e i peperoni tagliati a grosse fette. Coprire col coperchio e lasciar cuocere 10 minuti mischiando ogni tanto, fino a quanto i peperoni inizieranno a ammorbidirsi (ma siano comunque ancora croccanti). Servire caldo.

..... e via !


 One Pot Wonder (una pentola e via!)


Vuoi dare un'occhiata alle altre ricette 
One Pot Wonder (una pentola e via!) ?
Eccole QUI




mercoledì 30 settembre 2015

I duprè ? ma cos'è ? ...












voce, chitarra, batteria, contrabbasso e tromba, tutti insieme a creare melodie particolarissime, che ricordano popoli gitani, o magari un po' le ballate popolari, ma secondo me c'è pure un po' di jazz ?? boh , che ne so...

un po' swing,
un po' folk,
trilla, balla sai che c'è ?
sono forti sti Dupré !

martedì 25 agosto 2015

le tovaglie che diventano ....

guardate attentamente queste fantasie : che cosa vi fanno venire in mente?







la tavola apparecchiata in una casa di campagna provenzale ?
un asciugapiatti appoggiato su un lavabo stile retrò nella campagna francese?
il vostro ultimo weekend transalpino passato a sorseggiare pastis sotto al portico?


Tutto questo, ma anche molto di più.

E' quello che hanno pensato anche Dominique Bontemps e Géraldine Douay in quel di Villers-Outréaux, paesino francese del Cambrésis, regione famosa per la produzione di tessuti:

Dominique ha pensato bene di ideare un nuovo sistema di stampa su tessuto, poi sottoposto a vari trattamenti per aumentarne la resistenza, dando origine a una particolare tecnica di stampa digitale su lino, cotone e seta

Géraldine ha invece pensato alla svolta fashion: una équipe di designer per inventare nuove fantasie, e la brillante idea di utilizzare i tessuti anche per delle collezioni di accessori moda

Ecco nascere quindi le borse Bontemps, che io trovo davvero adorabili!

Originali le fantasie, originalissime le forme, tra cui la mia preferita è sicuramente il Cubotto,

portabile con manico lungo (come borsa a spalla) o corto (come borsa a mano) a seconda della necessità.
Pratica, capiente, con un tessuto resistente e piacevole al tatto... e ovviamente fantasie molto speciali

[la precurstrice indossa il suo Cubotto Bontemps QUI]




questo il link al sito , dove potete dare un'occhiata alla collezione e trovare il rivenditore più vicino a voi, presto sarà disponibile anche la piattaforma di e-commerce.

Io aspetto con ansia la collezione autunno inverno 2015!





martedì 28 luglio 2015

scivolabigliettini animati per sposi fortunati!


Quest'anno la stagione dei matrimoni non ci coglierà impreparati, almeno per quanto riguarda il regalo agli sposi:

si, perché ... per chi non farà la lista nozze (e sono sempre di più) e preferisce ricevere un regalo in 'denaro' abbiamo creato una task-force per farvi fare un figurone:

guardate un po' cos'hanno escogitato la precurstrice e Rebecca di sposiamocirisparmiando.com :


gli  scivolabigliettini  porta$oldi 


Effetto sorpresa assicurato:
tirando il cordoncino il bigliettino si anima, scoprendo gli auguri per gli sposi, e le banconote regalo!

Originalissima idea di Rebecca, che in questo POST spiega passo passo come realizzare gli scivolabigliettini.

Ecco l'occorrente (per ogni scivolabigliettino):
- 2 cartoncini
- forbici
- colla o nastro biadesivo
- taglierino

Qui sotto invece potete scaricare i due nuovi template realizzati dalla precurstrice (da stampare fronte-retro su cartoncino A4 e assemblare seguendo le istruzioni di Rebecca):

il VIAGGIO DI UNA VITA INSIEME ispirato al viaggio di nozze:
la macchinina degli sposi viaggia lasciando sul suo percorso le tappe-cuoricino


 scivolabigliettini porta soldi


il SOSTEGNO DELLA COPPIA ispirato alla lista nozze:
regalo su regalo su regalo su regalo ... ...

 scivolabigliettini porta soldi



[i template da scaricare chiaramente non contengono alcun nome, potete aggiungerli voi a mano, o se preferite scrivermi a laprecurstrice@gmail.com indicando il modello scelto, i vostri nomi e quelli degli sposi e sarò felice di personalizzarli per voi]


Buon divertimento con gli scivolabigliettini e buon matrimonio!!





martedì 30 giugno 2015

la Salsamenteria ... by Last Minute Sotto Casa

La precurstrice indossa la camicetta L'Orlando Furioso 
collezione PE2015  (tutti i dettagli QUI),  la sua nuova 
borsa Bontemps collezione PE2015, bracciale e anello 
Uno de 50 (tutti i dettagli QUI)
[laprecurstrice] Mhmm, stasera vorrei proprio mangiare qualcosa di fresco!


[..] Facciamo un giro all'ipermercato 
e vediamo le offerte al banco gastronomia?


[laprecurstrice] No no, per carità! Anzi, guardo subito la mail


[..] ??!!??


[laprecurstrice] Eccola, la notifica di LMSC!!

[..] La Mia Solita Cena?
ah ah ah !!


[laprecurstrice] Spiritoso! Tutto il contrario! E' Last Minute Sotto Casa
e' semplicissimo, basta iscriversi QUI, 
e si ricevono regolarmente delle e-mail quando negozi vicini a casa mettono in sconto i prodotti freschi che rischiano di andare invenduti a fine giornata


[...] Quindi vedo l'offerta e vado a comprarla prima della chiusura, 
rientrando dal lavoro?


[laprecurstrice] Esatto, e chiaramente stiamo parlando di negozi che trattano prodotti locali, freschi e preferibilmente a chilometro zero ...


[...] interessante ...


[laprecurstrice] ... i negozianti ci guadagnano perché limitano le rimanenze, e noi ci guadagniamo sia nel prezzo che nella qualità dei prodotti!


[...] Qual'è l'offerta di oggi?


[laprecurstrice] Vediamo .... ecco qua: LA SALSAMENTERIA DEL QUARTIERE 


[...] ah, si, è quel bell'alimentari con l'insegna verde, 
quello che ha un po' di tutto, 
roba fresca, locale, stagionale: 
perché comprare oggi quello che ti serve domani!
è il loro motto! geniale!


[laprecurstrice] infatti, ormai ce ne sono diversi a Torino, noi ovviamente andiamo in quello sotto casa!!
Dai, corriamo, chiude alle 20.30 e oggi ci sono gli ultimi tagli di pollo piemontese con uno sconto del 25%!! 


[...] Pollo! Perfetto! e magari ci prendiamo anche un po' di patate del contadino locale 
... gnam gnam ...


[laprecurstrice]  ; - )




martedì 19 maggio 2015

TEST: sei una precurs-runner ? .... solo se hai l'audio-Serial !

TEST
(crocetta le opzioni che ti corrispondono)

o    non ho soldi
o    ho poco tempo
o    sono preoccupata per la prova bikini
o    ho molti pensieri e mi piacerebbe svagarmi
o    mi appassionano i gialli, specie se sono storie vere
o    mi annoio facilmente
o    non amo le attività al chiuso
o    ho una passione viscerale per le serie americane: in particolare True Detective e the Wire,
o    vivo in città
o    capisco bene l'inglese
o    ho uno smartphone (e i relativi auricolari)

se hai crocettato almeno 6 voci (tra cui l'ultima e la penultima), sei pronta per diventare una precurs-runner:


Ecco il kit che devi assolutamente possedere:

-  scarpe da corsa: per i principianti vanno benissimo quelle della Decathlon, anche in versione Junior per gli under 35 (di numero... intendo  ;-)
19,95€

- t-shirt antitraspirante il più fosforescente possibile (effetto catarifrangente pacchiano assicurato)
4,95€

- leggings o pantaloncini : chi non ne ha almeno 3 paia nell'armadio??
0€

- calzini corti: vanno bene tutti, ma se proprio volete fare le sofisticate al solito Decathlon ne trovate di ottimi per
2,95€

- bracciale porta-cellulare
7,95€

- Parco cittadino o pista ciclabile o strada qualunque (meglio se poco trafficata)
GRATIS

- App Runtastic: per registrare tutti i workout (alias: allenamenti)
GRATIS

-  L' Audioserie Serial
GRATIS


TOT: 35,8 €

Audioserie?
Ma scusa ... non si ascolta la musica correndo?

Certo che no!
Meglio una bella serie, ma in versione audio!

E non una serie qualunque, ma Serial:

il 9 febbraio 1999 la studentessa Hae Min Lee di 18 anni viene trovata strangolata in un bosco nel Maryland, Stati Uniti. Il suo ex fidanzato, Adnan Masud Syed, viene arrestato e dopo un processo di 6 mesi condannato all'ergastolo, nonostante continuasse a dichiararsi innocente.
Una giornalista, appassionatasi al caso, inizia 14 anni dopo a spulciare tra gli appunti dell'avvocato di Adnan (nel frattempo deceduta), ad ascoltare le registrazioni delle deposizioni al processo, a intervistare amici e parenti dei ragazzi... fino ad avere dubbi sulla colpevolezza di Adnan ...

Ok, fin qui niente di particolarmente appassionante se non che:


  • la storia è VERA, e Adnan è ancora in carcere a scontare l'ergastolo
  • le interviste, le registrazioni delle deposizioni, gli incontri con gli amici, sono stati presentati dalla giornalista come un Audio Serie podcast di 12 puntate, e trasmesse ogni settimana da ottobre 2014 riscuotendo un successo enorme, da allora gli episodi sono stati scaricati da ITunes più di 68 milioni di volte.
  • le indagini condotte dalla giornalista hanno instillato talmente tanti dubbi sulla colpevolezza di Adnan da convincere la Corte a concedergli l'appello, 15 anni dopo la condanna. L'appello sarà nel mese di giugno 2015.


ce n'è di che appassionarsi, Adnan è veramente colpevole? Riuscite a trovare nelle registrazioni degli indizi che sono sfuggiti agli avvocati e al giudice?
Al lavoro avvocati e investigatori!
QUI  la prima puntata di Serial!





giovedì 30 aprile 2015

orlo su orlo ... l'orlando furioso


Le donne, i cavallier, l'arme, gli amor, 
le cortesie, l'audaci imprese io canto ....


Così inizia l'Orlando Furioso di Ariosto, con LE DONNE,



e per le donne è anche questo progetto riabilitativo e di formazione pre-professionale: la Sartoria l'Orlando Furioso:



nato spazio formativo e di inserimento lavorativo per donne con difficoltà psichiche ed emotive, è diventato un atelier/sartoria davvero particolare...
gioia per gli occhi di tutte le donne.




due belle donne, onestamente ornate, 
l'una vestita a bianco, l'altra a nero,
 che della pugna causa erano state, 
stavano a riguardar l'assalto fiero 



il bianco e il nero sono i colori della collezione P/E2015:
i modelli, tutti realizzati a mano, sono particolari e creativi, ogni stagione sono proposti abiti, pantaloni, vestiti, camicie tutti con un tocco particolare, nel taglio asimmetrico, nel bottone spaiato, nel tessuto, nella bordatura che si intravede ... e non finisce qui, ovviamente tutti possono essere realizzati su misura, e personalizzati dalle abili sarte sia nel colore, che nella taglia, che nel modello.







di ricche gemme uno splendido monile 
gli discendea dal collo in mezzo al petto [..]
 gli avea forato un fil l'oro sottile 
ambe l'orecchie, in forma d'annelletto, 
e due gran perle pendevano quindi , 
qua' mai non ebbon gli Arabi nè gl'Indi 




gli accessori proposti sono anch'essi realizzati rigorosamente a mano e sono uno più originale dell'altro: collane di perle di carta, orecchini fiore, girocolli con materiali di recupero riportati a nuova vita, il complemento ideale per i modelli dell'Orlando Furioso





ch'ogni sua stanza avea pien di velli di lin,
 di seta, di coton, 
di lana tinti in vari colori e brutti e belli




i locali nel retro sono il vero cuore pulsante:
è qui che nasce ogni creazione....
fili, rocchetti, manichini, macchine da cucire, stoffe, un grandissimo tavolo da lavoro e molta fantasia sono quello che occorre.






d'ogni altro gaudio lor cura mi tocca, 
che quanto averne da tutte le bande si può del mondo, 
è tutto in quella rocca: 
suoni, canti, vestir, giuochi, vivande, 
quanto può cor pensar, può chieder bocca



Moltissime sono anche le attività sociali e didattiche per adulti e bambini organizzate all'Orlando Furioso:

corsi di taglio e cucito,
laboratori creativi per bambini,
eventi, mostre di prodotti nati dal riciclo ...

Ecco  i contatti per tenersi aggiornati su tutte le iniziative in corso:


via le Chiuse, 6 
10144 Torino
tel e fax +39 011 4376978

info@lorlandofurioso.it 

dal mar al ven
10-13 / 15-19
sabato
9-14










La scelta della precurstrice?


Difficile scegliere, tutti i modelli sono davvero graziosi ...


ma alla fine non ho saputo resistere a ...
...
...





.....
...








....
....
questa particolarissima ...
...
...
camicia di cotone ...
con una fantasia di pois neri che si intravede nello scollo, e nella cintura!


Per vederla indosso alla precurstrice cliccare   QUI 













venerdì 27 marzo 2015

bacche di goji - dal Tibet per antiossidarsi al gusto di uva passa







Gusto?
Uva passa un po' acidula


Colore?
Decisamente primaverile, un bel rosa acceso (anche se dalla foto non si direbbe... malefici effetti del flash)


Effetti benefici?
Innumerevoli, almeno a sentire monaci tibetani, santoni cinesi, ed ora anche fitoterapeuti occidentali e personal trainer americani.


Sono le bacche di Goji : frutto di una pianta che cresce spontanea in Cina, nelle valli himalayane e in Tibet, usto da secoli nella medicina orientale come antiossidante e antidegenerativo.

  • Contribuiscono alla riduzione del rischio di cancro
  • Prevengono l’infarto, virus, funghi e parassiti
  • Agiscono contro l’invecchiamento e le malattie degenerative
  • Agiscono da antiinfiammatorio
  • Rafforzano il sistema immunitario
  • Normalizzano la pressione sanguigna
  • Agiscono per la protezione di occhi e pelle
  • Riducono il colesterolo
  • Stabilizzazno della glicemia
  • Contrastano il diabete
  • bla bla bla
  • bla bla
  • bla
  • ...


Moda?
Forse si, ai posteri l'ardua sentenza, io , nel dubbio, le provo ...

cosi --> Ricette vegan con bacche di goji
così ---> Primi piatti con bacche di goji
e anche così ---> Secondi piatti con bacche di goji
... ma soprattutto così ---> Colazione con bacche di goji





venerdì 27 febbraio 2015

Beena - il primo apericena indiano a Torino




Apericena .... indiano?
Che mix è mai questo?

E' una novità assoluta a Torino: un mix imperdibile di oriente e occidente, dove piatti tipici indiani sono riproposti in stile aperitivo, cucinati nel forno Tandoori dallo chef Pradeep, e accompagnati da ottimi vini Piemontesi e favolosi cocktail contemporanei.

E l'ambientazione?
Ovviamente uno stile indian... chic, curato nei dettagli dai giovani gestori, chiaramente anche loro in mix perfetto tra India e Piemonte.

... ok, è deciso, si parte per questa nuova esperienza inditaliana:

Beena - il primo apericena indiano
via Cesare Lombroso, 22
10125 Torino
Tel. 349.7078645
Tel. 333.4510977

Opening party venerdì 6 Marzo 2015, a partire dalle 19
5€ drink, open buffet, dj set





lunedì 26 gennaio 2015

Il più piccolo bar di Torino : Barolino Cocchi

Piccolo è bello, e se è curvo ancora di più!

Un unico indirizzo per moltissime particolarità:

 Barolino Cocch
Via Franco Bonelli 16, 10122 Torino


  • E' il bar più piccolo di Torino: 4 micro tavolini e un bancone centrale, in 20 metri quadri di puro stile Juvarriano
  • E' il bar più curvo di Torino: via curva, panche curve, bancone curvo, soffitto curvo ... e bagno ... ovviamente curvo!
  • E' il bar più 'vermouth-tesco' di Torino: il suo nome si rifà alla famiglia Cocchi , artefice dell'invenzione del Barolo Chinato e del mitico Vermouth
  • E' il bar con il tiramisù più mini di Torino: sta in una piccola tazzina da caffè, e il gusto e la qualità sono impagabili
  • E' il bar più coccoloso di Torino: propone infatti la Colacoccola, l'abbondante colazione dolce e salata del weekend servita direttamente a casa vostra,  in versione Sportiva (colazione + giornale sportivo), Fashion (colazione + giornale di moda), Intellettuale (colazione + rivista di attualità) o Romantica (colazione + fiore)
  • E' il bar più aperi-creativo di Torino: da Novembre 2014 la nuova gestione è curata dalle 'baroline', seguitele su Facebook, o contattatele via e-mail  per non perdervi il loro prossimo evento














































































Non perdere gli altri posti più piccoli di Torino:

 il più piccolo teatro di Torino: Teatro della Caduta








Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...