martedì 13 agosto 2019

Progetto vacanza in Costa Azzurra : risorse aggiuntive necessarie



Progetto:  Divertente estate 2019 con bimba di due anni e mezzo


Obiettivo: passare 15 giorni al mare con una vivacissima bimba di due anni e mezzo, divertendosi, ballando , giocando, abbronzandosi, mangiando, dormendo e facendo qualcosa di culturale e/o sportivo

Località selezionata:
Mandelieu la Napoule, presso Zenitude Hotel-Résidence Mandelieu Confort - Appart Hotel

Percentuale di realizzazione obiettivo al termine dei lavori: 20%

Risorse aggiuntive necessarie: nonni a tempo pieno per il 40% del progetto

Ostacoli al successo (in ordine di impatto sul risultato):

1° : Cambio gestione presso Zenitude Hotel-Résidence. ZERO animazione, ZERO attività sportive, ZERO musica , nonostante ingannevoli fotografie sui principali siti di prenotazione on line - NdA: immagini a oggi già strategicamente rimosse dalla struttura ma ben presenti al momento della prenotazione

2° : Attacco di mammite acuta di un componente del gruppo di progetto. Misura d'emergenza adottata --> vedi Risorse aggiuntive necessarie

3° : Segni evidenti di Paura della sabbia di un componente del gruppo di progetto: Misura d'emergenza adottata --> piscina al mattino, piscina a mezzogiorno, piscina al pomeriggio, piscina prima della nanna, piscina dopo la nanna, piscina al posto della nanna + Risorse aggiuntive necessarie

4° Totale assenza di attività ricreative in zona: Misure adottate --> spostamento sporadico serale del gruppo di progetto a Théoule sur mer, Saint Raphael, Cannes ...


Risorse locali a supporto (in ordine di impatto sul risultato):

1° Chilometri di spiaggia libera a parcheggio gratuito e mare splendido: identificabili dai tutti identici Snack-Chiosco a numero progressivo da Cannes a Mandelieu , anche per brevi soste causa Paura della Sabbia

2° Piscine del Zenitude e spazi esterni all'appartamento: a seconda dell'ubicazione dell'alloggio. NdA. Va a fortuna. Per noi, almeno in questo, è un grosso si.


Castello 'umormistico' di Mandelieu la Napoule. Residenza surreale del fu Henry Clews: 'Grande Cavaliere della Mancha, Supremo Master degli Humormistici, Castellano del C'era una volta, Cavaliere della sua Marie'

Per i bambini una divertente caccia al tesoro letteraria tra i cespugli del giardino


4° Calette e spiagge di Théoule sur Mer: mare per tutti i gusti, calette di sabbia, ciottoli o rocce, acqua azzurrissima, porticciolo, romantica passeggiata Pradayrol passeggino-friendly con ristorantini e chioschi sulla sabbia.








Report di fine progetto: nonostante una calendarizzazione e organizzazione attenta , non si è tenuto opportunamente conto dei rischi legati alle contingenze locali e personali: la nuova gestione della sede di progetto e la sua localizzazione all'estero non hanno permesso il raggiungimento nemmeno nei livelli minimi attesi di socializzazione.
Le procedure di emergenza adottate si sono rivelate molto efficaci per garantire il raggiungimento almeno degli obiettivi minimi, ma rendono evidente la necessità per progetti futuri di una migliore verifica dei requisiti delle sedi di progetto.


Si ringraziano di cuore i nonni, senza il cui intervento i livelli di stress vacanza-correlati avrebbero raggiunto valori critici.




sabato 20 luglio 2019

Guarda che luna... guarda che mare... guarda che luna di vetro di mare ....



Il 20 luglio 1969 l'uomo metteva per la prima volta piede sulla Luna,  
e nel cinquantenario di questo giorno speciale 
La Precurstice si è invece occupata di preservare un pochino il nostro di pianeta, 
raccogliendo un po' di rifiuti dalle nostre spiagge.

Il Vetro di Mare è uno di questi, 
ma è talmente bello, che chiamarlo rifiuto è fuori luogo,
tra l'altro... non sembra proprio uno spicchio di luna?

Per chi non lo sapesse il vetro di mare è nient'altro che frantumi
di bottiglie, boccette, ampolle e contenitori di vetro vari
che nei decenni sono stati trasportati dalle onde,
scaraventati su sabbia e scogli
e limati dalle tempeste sono arrivati fino alle nostre spiagge.

C'è chi si diverte a raccoglierli, chi li colleziona, chi ci fa gioielli,
quadretti, piastrelle, e chi li considera solamente dei rifiuti.

A me piace l'idea di provare a dargli una seconda vita:

quindi... 


i Vetri di Mare raccolti sono disponibili 

affrettatevi a liberarmene prima che io sia costretta 
a farmi venire qualche idea creativa con cui tormentarvi!



E per chi passasse da Torino, 
e volesse lasciarsi trasportare un po' nella magia del nostro magico satellite,
è visitabile fino all'11 novembre 2019
a Palazzo Madama, Piazza Castello












mercoledì 13 febbraio 2019

Cara cosa ti regalo per San Valentino?


'Cara cosa ti regalo per San Valentino?'


 'Mi piacerebbe quella cosa che guardandola crescere 
mi ricordi il tuo amore ogni giorno, 
diventi grande insieme a noi, 
colori le nostre giornate arricchendo la nostra famiglia 
con le sue mille sfumature' 


'Ho preso la versione che non richiede nemmeno acqua, 
va bene?'






in vendita QUI 
o dalla gentilissima IMMA di Piazza Statuto a Torino

















Ambient:
Orologio da Tavolo Nomon Puntero
Pensile Presotto Inclinart



mercoledì 30 gennaio 2019

Momonittu - vestirsi è un gioco, con i migliori amici dei bambini ... e dei grandi

Gattini accoccolati attorno al collo, cagnolini che spuntano da una tasca, zampette cicciotte che penzolano tra i bottoni...
dettagli divertenti, che piacciono ai grandi e divertono i piccoli per trasformare in un gioco il vestirsi di ogni giorno.

Ecco la novità proposta da Momonittu, brand Giapponese che ha aperto a Torino il suo primo monomarca d'Italia.

E' davvero una scoperta continua sbirciare tra gli scaffali e gli armadi della nuova boutique di Via Cibrario 19. 
Ogni maglia, pantalone, giacca e persino collana o calzino ha un simpatico dettaglio tutto da scoprire: cani e gatti paffuti e stilizzati ispirano le  originali collezioni, e trasformano ogni capo in un gioco coccoloso.

Un esempio?
La dolcissima baby collana con il gattino che gioca con il gomitolo che scorre sul filo, simpatico vero?

Tutti i dettagli e le interessanti iniziative sulla pagina Facebook della boutique e naturalmente nello store per ammirare le collezioni.



mercoledì 16 gennaio 2019

Che c'è di nuovo in città? La Palestra per la Creatività

Bisogno di tornare in forma dopo le vacanze Natalizie?
Ecco qualcosa che vi potrà tornare utile ...

no, fermi! non è l'ennesimo articolo su diete, ginnastica o tisane depurative.
Qui stiamo parlando di tornare in forma con se stessi, di esercitare la parte di voi che nelle palestre 'tradizionali' non si sfiora nemmeno: il vostro lato artistico.

Vi presento la Wellness Creative, la Palestra Creativa fresca fresca di apertura nella sua nuova sede di Torino in Via G. Fattori 50.

Come una palestra trovate un ricchissimo palinsesto di corsi pensati per tutti i livelli dal lunedì al sabato, coach artistici , aule nuove e spaziose, sala libera per esercitarsi in autonomia, e soprattutto la possibilità per tutti di sperimentarsi in discipline a cui mai si sarebbe pensato....

... illustrazione, fumetto, pittura a olio e acquerello,
e perchè non provare il re-fashion, la pittura al tratto, o il gioiello contemporaneo: con gli abbonamenti all inclusive è possibile frequentare tutti i corsi che ci ispirano.

Vi scoprirete fumettisti, scultori o illustratori digitali?
Sarà divertente almeno provarci:
La Precutrsrice chiaramente si sta già cimentando con la prima sfida pittorica:
 .... con risultati apprezzabili?

Ai coach Wellness Creative l'ardua sentenza.







Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...